Giochi da Casinò

Le Regole del Bingo

Pubblicato: Novembre 25th, 2020 di Antonio

Il Bingo è uno dei giochi d’azzardo più popolari al mondo ed è derivato dal più antico gioco dell’otto. Le regole del bingo sono da molti considerate come una versione semplificata e domestica del gioco del lotto e delle lotterie.

Le regole del bingo sono molto simili alle regole della tombola tradizionale italiana, una sorta di versione domestica della lotteria, con alcune differenze nelle combinazioni vincenti, se infatti nella tombola tradizionale e nel lotto, è possibile vincere con almeno cinque combinazioni vincenti che vanno dall’ambo, costituito da due numeri sulla stessa linea, alla tombola, costituita dalla totalità della tabella, nel bingo è possibile vincere solo con la cinquina, che consiste nel completamento di una linea e con il bingo, l’equivalente nel gioco del bingo della tombola, ovvero la scheda piena.

Qualche informazione sul Bingo

Il gioco nel bingo è nato negli Stati Uniti, più precisamente a Pittsburg, presso i cantieri navali della zona industriale della Pennsylvania occidentale, per mano di Hugh J.Ward nel 1920 e che, nel nel 1933 decise di pubblicare la prima raccolta di regole del gioco attraverso un libro di cui Ward registrò il Copyright.

Il gioco del bingo creato da Ward era una versione semplificata e domestica della lotteria, un gioco d’azzardo nato nell’Italia del XVI secolo e praticato in tutto il mondo che, nei secoli, aveva visto nascere numerose varianti e versioni alternative, più o meno popolari, come la versione francese del Le Lotto, nata nel XVIII secolo, il gioco del Keno e la tradizionale tombola Italiana e a questi, negli anni venti del novecento, alle varianti della lotteria si aggiunse anche il Bingo di Ward.

A rendere popolare il Bingo di Ward così come lo conosciamo oggi, è stato il commerciante di giochi e imprenditore statunitense Edwin Lowe, il quale, durante un carnevale itinerante nei pressi di Atalanta, presumibilmente nel 1929, sembra abbia visto alcune persone giocare ad un gioco chiamato Beano, che seguiva le regole di Ward, ed utilizzavano per il gioco fogli di cartone, fagioli secchi e un timbro di gomma.

Si racconta che dopo aver appreso i rudimenti del gioco, Lowe lo abbia fatto provare ad alcuni amici a New York che lo apprezzarono particolarmente, convincendo Lowe a produrlo in serie.

Il bingo di Lowe venne prodotto inizialmente in scala limitata e in due versioni da 12 e 24 carte che costavano rispettivamente 1 e 2 dollari. Il gioco divenne di grande popolarità, facendo la fortuna dell’imprenditore che, il cui gioco di punta, il bingo, negli anni 40 era diffuso in tutti gli stati uniti e nel 1973, vendette la propria società, alla Milton Bradley Company, una delle più grandi compagnie statunitensi per la produzione di giochi, per circa 26 milioni di dollari.

Le Regole del Bingo

Il gioco del bingo è un gioco molto semplice con poche regole e non richiede una particolare attrezzatura di gioco, per giocare, oltre a conoscere le regole del bingo, è necessario disporre di un generatore di numeri casuali o un metodo per estrarre casualmente numeri compresi tra 1 e 90, e delle cartelle contenenti 15 numeri, compresi tra 1 e 90 e disposti casualmente su tre righe e cinque colonne.

In alcune varianti del bingo tuttavia, sono presenti, oltre ai numeri, anche alcuni simboli e caselle speciali, come ad esempio uno spazio libero nella casella centrale di schede con formato 5×5 invece di 3×5, che può garantire una vittoria bonus.

Durante il gioco un operatore o un giocatore casuale, estrae i numeri, generalmente utilizzando dei sistemi meccanici o elettronici, e quasi mai, almeno nei casinò e sale da bingo, in modo manuale.

Convenzionalmente viene estratto un numero alla volta e i giocatori, se dispongono di tale numero su una o più cartelle a propria disposizione, devono segnarlo con un timbro, un pennarello o altri strumenti di convalida, come dei fagioli o scorze d’arancia posizionati sulla scheda. Questa operazione di estrazione dei numeri viene ripetuta più volte, finché uno o più giocatori non completano la propria cartella, quando ciò accade, viene chiamato il Bingo, che segna la fine della partita. E il più delle volte, in base alla quantità di numeri estratti fino a quel momento, possono essere assegnati dei bonus che incrementano il valore del Bingo.

Dopo l’estrazione del bingo, le sfere o qualsiasi altro supporto sia stato utilizzato per l’estrazione dei numeri, vengono reinseriti nel dispositivo di estrazione e le schede utilizzate vengono ritirate. Chi vuole giocare ancora a questo punto deve acquistare una o più nuove schede.

L’estrazione dei numeri nel Bingo

Una delle regole di base del bingo, attorno alla quale ruota l’intero gioco, è l’estrazione di numeri casuali.

L’estrazione può avvenire in diversi modi, ma convenzionalmente avviene attraverso un dispositivo che permette di mescolare i numeri, da 1 a 90, raffigurati o contenuti su delle sfere, inserite all’interno di una gabbia di metallo.

Il meccanismo che permette di mescolare i bussolotti numerati è tradizionalmente meccanico e la gabbia viene fatta ruotare attraverso una manovella, ma in tempi più recenti sono stati introdotti meccanismi di rotazione elettronica che permettono di ruotare la gabbia o mescolare in numeri al suo interno in altri modi, come ad esempio con getti di aria compressa che fanno rimbalzare le sfere nella gabbia, senza che vi sia alcun contatto tra l’operatore e il dispositivo per mescolare i numeri.

Quando la mischia è termina l’operatore può estrarre un singolo numero dopo di che, dovranno essere rimescolati.

L’estrazione può essere fatta meccanicamente o manualmente, aprendo lo sportello della gabbia e inserendo la mano dell’operatore nel contenitore, in modo che questi possa scegliere in modo casuale uno dei bussolotti.

In caso di estrazione meccanica del bussolotto invece, l’operatore non ha alcun contatto con le sfere fin quando l’estrazione non è terminata e bisogna comunicare alla sala il numero estratto.

La maggior parte dei casinò oggi preferisce ricorrere a sistemi di mischia ed estrazione totalmente meccanici, in modo da evitare che l’operatore possa individuare alcuni bussolotti segnati e facilitare l’estrazione di determinati numeri.

Combinazioni vincenti nel Bingo

Le regole del bingo, a differenza della lotteria o della tombola, prevedono solo due combinazioni vincenti, dette Cinquina e Bingo, oltre a queste, in alcune varianti del gioco sono presenti altre possibilità di vittoria.

In alcune varianti del bingo in cui si gioca con schede da 25 numeri su una griglia 5×5, l’assegnazione di Cinquina e Bingo è definita dalle regole di quella specifica versione di bingo.

Cinquina

Le schede da bingo sono formate generalmente da una griglia formata da tre righe e cinque colonne ed un totale di 15 numeri, casuali. In alcune varianti possono essere usate anche cartelle formate da una griglia cinque per cinque.

Quando uno o più giocatori, in seguito all’estrazione di un numero presente su una delle proprie schede, completa una riga, e in alcune varianti è possibile vincere anche completando una colonna se queste si compongono di cinque numeri, posizionando quindi cinque numeri in sequenza, in orizzontale o verticale, su un unica scheda, realizza la prima e più semplice delle due combinazioni vincenti del bingo classico, ovvero la cinquina.

La cinquina viene assegnata un unica volta per partita, al primo giocatore che la realizza, e se più giocatori realizzano una cinquina contemporaneamente, la vincita, se in denaro o fiches, viene ripartita in parti uguali tra i giocatori.

Bingo

Una volta estratta e assegnata la cinquina, il gioco ricomincia con l’estrazione dei numeri fino a quando uno o più giocatori, in seguito all’estrazione di un numero presente su una delle proprie schede, non completa l’intera scheda. Quando tutti i quindici numeri di una scheda standard sono stati estratti, uno o più giocatori possono chiamare il Bingo.

In caso di schede da 25 numeri, l’assegnazione del bingo può variare.

Come per la cinquina, anche il bingo viene assegnato un unica volta per partita al primo giocatore che la realizza. Se più giocatori realizzano un Bingo contemporaneamente, la vincita, se in denaro o fiches, viene ripartita in parti uguali tra i giocatori.

Combinazioni bonus

Oltre alle due combinazioni classiche del bingo, alcune varianti del gioco possono ammettere dei casi particolari in cui alla combinazione vincente, cinquina e bingo, vengono assegnati dei bonus extra, che possono avere come effetto l’incremento del montepremi o l’assegnazione di premi aggiuntivi.

Super Cinquina

La super cinquina è una cinquina che viene realizzata quando in gioco sono stati estratti meno di sei numeri.

Bingo Speciali

Come per la super Cinquina, anche il bingo può essere estratto in tempo record, e quando ciò avviene, a seconda dei numeri estratti e della variante del gioco, possono essere previsti diversi bonus aggiuntivi.

Se ad esempio il Bingo viene estratto in meno di 38 numeri, questi viene convenzionalmente chiamato Super Bingo, se invece il Bingo viene chiamato tra la 39° e la 43° estrazione, verrà chiamato Bingo d’oro, mentre tra la 44° e 46° estrazione il bingo sarà un Bingo d’Argento, e se il bingo avviene tra la 47° e 53° estrazione, sarà un bingo di bronzo.

In altre varianti il bingo realizzato in meno di 46 estrazioni è chiamato Bingo One, mentre il bingo realizzato alla 46° e 47° estrazione è chiamato Bingo One Extra.

Bingo On-Line

Come molti altri giochi d’azzardo, anche il gioco del bingo può essere praticato on line, e negli ultimi anni, grazie alle nuove tecnologie, sempre più siti internet e app legati al mondo del gioco, offrono ai propri utenti, la possibilità di vere e proprie sessioni di Bingo on-line.

Dai primi anni duemila, molti casinò si sono affacciati al bingo on line, come ad esempio il casinò di Sanremo, che attraverso il proprio portale di gioco on-line, permette ai propri ospiti e utenti da tutto il mondo, di giocare a Bingo da remoto, attraverso sessioni di gioco elettronico e live game, in cui un vero croupier presente al casinò, fa ruotare il meccanismo di estrazione del bingo ed estrae i numeri per centinaia di utenti collegati al portale.

Il bingo Live è praticato soprattutto dai casinò, e non permette ai giocatori di collegarsi in qualsiasi momento, e le sessioni di Bingo Live avvengono solo in determinati giorni e fasce orarie.

Molti altri siti internet di gioco on-line invece, offrono soluzioni più dinamiche e flessibili che permettono ai propri giocatori di collegarsi in qualsiasi momento e giocare a tavoli virtuali, in cui l’estrazione dei numeri è determinata da un calcolatore, e quando viene creata una lobby di gioco, oltre ai giocatori reali, connessi in quel momento al server di gioco, le schede non assegnate a giocatori vengono messe in gioco e assegnate a dei bot, permettendo così lo svolgimento del gioco.

Questo tipo di gioco ha alimentato per molto tempo la diffidenza di molti giocatori, convinti che i software potessero in qualche modo barare, allo stesso tempo però, ha donato una maggiore sicurezza ad altri giocatori, convinti che, nel gioco on-line non fosse possibile barare, per via dei numerosi controlli effettuati sistematicamente da agenzie di controllo e regolamentazione del gioco, come l’italiana AAMS.

Bingo su Facebook

In tempo più recenti, il Bingo è approdato anche su Facebook, il social network più popolare e usato al mondo.

Non esiste un Bingo ufficiale di facebook, e tutte le versioni di bingo presenti sul social sono state realizzate e caricate sul portale da sviluppatori indipendenti.

Il bingo su facebook presenta meccaniche di gioco spesso molto diverse e lontane dal bingo tradizionale, come ad esempio la presenza dei bonus che permettono ai giocatori di sbloccare o acquistare determinati vantaggi durante il gioco e nella maggior parte delle versioni, in caso di vittoria si sbloccano proprio bonus e medaglie che i giocatori possono condividere sul social.

Sono invece poche le varianti di Bingo su facebook in cui i giocatori possono vincere del denaro reale come nel vero bingo in sala o on-line.

L’assenza di un premio in economico e la possibilità di giocare gratuitamente, colloca la maggior parte delle versioni di Bingo su Facebook, fuori dal mondo del gioco d’azzardo.

Il nostro voto

Info sull'autore

Antonio

Lascia un commento