Scommesse

Sistemi Scommesse Vincenti, come vincere scommettendo

Pubblicato: Novembre 25th, 2020 di Antonio

I sistemi scommesse sono un insieme di più scommesse contemporanee, che, intrecciate tra loro, permettono ai giocatori di massimizzare le possibilità di vittoria, grazie anche all’utilizzo di numerosi trucchi, metodi e strategie che permettono ai giocatori di individuare le quotazioni migliori e più sicure, su cui scommettere, anche se, nessun sistema è mai sicuro al 100%.

Negli ultimi anni, grazie soprattutto alle numerose piattaforme on-line autorizzate dall’aams, è diventato possibile scommettere su qualsiasi evento sportivo e non solo stando comodamente a casa, mentre si guarda un qualche evento sportivo dal proprio divano, senza la necessità di doversi recare da un bookmaker o in un centro scommesse.

Se sei interessato alle scommesse ti consiglio queste guide in cui ti espongo alcune delle migliori strategie per scommettere e i trucchi per vincere scommettendo sul calcio. Se invece hai già familiarità con le scommesse in generale e sei in cerca di nuovi sistemi di scommesse, allora questa è la guida giusta per te, perché in questa guida ti parlerò dei migliori sistemi di scommesse in circolazione.

Le quotazioni

Prima di cominciare ad esporti i migliori sistemi per le scommesse, voglio ricordarti che la quotazione di ogni scommessa dipende dalle probabilità di successo, ciò significa che scommettere su qualcosa che ha altissime probabilità di successo, avrà una quotazione molto alta, è una quotazione molto alta significa un basso payback in caso di vittoria, diversamente, scommettere su qualcosa che ha poche probabilità di successo, avrà una quotazione molto bassa e di conseguenza il payback in caso di vittoria sarà molto alto.

La quotazione di base è espressa come un rapporto tra uno ed un moltiplicatore dove il moltiplicatore è la variabile di una quotazione che determina il payout in caso di vittoria, questo valore è generalmente indicato con un numero a due cifre decimali, come ad esempio 2.00 ed un esempio di quotazione base può essere 1:2,00 ciò significa che se scommetterò 1€ in caso di vittoria verrò pagato 2€ con un guadagno di 1€.

Payback e Bankroll

Payback e Banckroll sono dei termini con cui dovrai iniziare a familiarizzare se vuoi iniziare a scommettere.

Il payback è il pagamento emesso dal centro scommesse o portale di gioco, in caso di vittoria di una scommessa, mentre il bankroll indica la cifra che un giocatore è disposto a rischiare in una o più scommesse. Possiamo immaginare il bankroll come il tetto massimo che un giocatore è disposto a scommettere.

Ci sono vari metodi per determinare la cifra che si è disposti a rischiare in una singola puntata ed uno dei metodi più famosi e utilizzato prende il nome di Formula Kelly. Si tratta di una formula matematica che, prendendo in input la quotazione, le probabilità reali che quell’evento si verifichi, permette di determinare quale percentuale del bankroll scommettere su un singolo evento.
La formula è stata elaborata dal matematico John Larry Kelly, Jr. nel 1956 ed ancora oggi è molto utilizzata sia nelle scommesse sportive che nel trading e nelle operazioni finanziarie.

La formula Kelly per le scommesse è la seguente

%=(Q*P-1)/(Q-1)

ovvero la percentuale del budget da utilizzare per scommettere sull’evento sportivo = [Quotazione per (probabilità-1)]/ (Quotazione-1)

Sistemi di scommesse

Quando si piazza una scommessa un giocatore può scegliere tra una scommessa singola ed un sistema di scommesse. In questa precedente guida ti ho parlato di alcune delle migliori strategie per le scommesse singole, in questa guida invece ci concentreremo sui sistemi.

I Sistemi di scommesse sono generalmente un insieme di due o più scommesse giocate contemporaneamente e messe in correlazione tra di loro, sulla stessa schedina o su più schedine contemporaneamente e generalmente vengono definiti sistemi interi o sistemi ridotti.

Lo scopo di un sistema è quello di assicurare ai giocatori un margine di guadagno maggiore rispetto ad una scommessa singola, e fare da assicurazione o salvagente in caso di perdita.

Un esempio classico di sistema è il sistema della doppia o tripla chance, in cui si indicano su due schedine differenti, tutti i possibili risultati di uno o più eventi sportivi.

Convenzionalmente i sistemi di scommesse in cui si punta su due eventi e su tre schedine differenti vengono detti doppi, mentre i sistemi in cui si punta su tre eventi su quattro schedine sono detti tripli e i sistemi in cui si punta su quattro eventi su cinque schedine sono detti quadrupli. Inoltre, i sistemi in cui si punta su tutte gli eventi di una giornata di campionato, sono detti interi, mentre i sistemi di scommesse in cui si scommette solo su un numero limitato di eventi, sono detti sistemi ridotti.

Se ad esempio giochiamo tre schedine in cui in una indichiamo la vittoria di una squadra di casa, in una indichiamo il pareggio ed in una indichiamo la vittoria della squadra ospite, stiamo giocando un sistema ridotto.

Anche utilizzare la formula Kelly per determinare la quota di gioco su più scommesse distribuite nel tempo è un sistema di scommesse.

Il sistema della vera scommessa.

Il primo sistema di scommesse di cui voglio parlarti è il sistema denominato “Vera scommessa” o “la scommessa”. Si tratta di un sistema a giocata singola, che può essere utilizzato con qualche modifica nella maggior parte degli sport, ma di base il metodo è stato ideato in Italia da un matematico siciliano appassionato di calcio che, dopo aver analizzato e comparato i risultati di un elevato numero di partite di calcio, è arrivato alla conclusione che mediamente in una partita di calcio venivano effettuati mediamente due Gol e che la maggior parte di questi, venivano realizzati durante il secondo tempo.

Secondo la teoria durante il primo tempo il numero di gol è mediamente inferiore a due, mentre durante il secondo tempo vengono realizzati mediamente almeno due gol.

Partendo da queste osservazioni, il matematico siciliano ha elaborato il sistema della vera scommessa, basato per massimizzare le vittorie in scommesse di tipo “under/over”, in cui si scommette se durante una partita di calcio verranno fatti più o meno gol, rispetto ad un certo numero indicato, compreso generalmente tra Under 0,5 ovvero, meno di 1 gol diviso tra 2 squadre e Over 5.5, più di 10 gol complessivi.

Nel sistema della vera scommessa si scommette attraverso due schedine, dove, su una viene indicato l’Under 2, ovvero meno di 2 gol, nel primo tempo e sull’altra viene indicato l’Over 2, ovvero 2 o più gol nel secondo tempo.

Il sistema Under 3,5

Il sistema Under 3,5 è uno dei tanti sistemi di scommesse basati sulla meccanica Under/Over ed è particolarmente adatto a scommesse sportive in cui si affrontano squadre con quotazioni e prestazioni molto simili, e posizioni molto vicine in classifica, per cui, entrambe le squadre hanno le stesse probabilità reali di vittoria.

In questo sistema il numero di reti complessive che viene scelto è di 3, e garantisce una vittoria in tutti i casi in cui le reti complessive sono tra 0 e 3. Sulla seconda schedina invece, su punta su un Over 3, che assicura una vittoria in tutti gli altri casi.

I Sistemi a doppia chance

Una delle scommesse più frequenti nel mondo dello sport è la scommessa su vittoria, pareggio o perdita della squadra di casa, che generalmente viene indicato sulle schedine come 1 in caso di vittoria, X in caso di pareggio e 2 in caso di vittoria della squadra ospite.

Questa tipologia di scommesse è molto popolare e si presta a diversi sistemi come il sistema a doppia chance e correzione d’errore.

Grazie alla correzione d’errore è infatti possibile indicare su una singola schedina, due possibili risultati, e intrecciando il metodo della correzione d’errore, al sistema della doppia chance, è possibile distribuire i tre possibili risultati di una partita, su due diverse schedine, indicando su una schedina il risultato favorito o il favorito con errore, e sulla schedina i restanti due casi o il favorito e l’altro caso.

Ipotizzando che il caso più probabile sia un pareggio, nel primo caso avremo una schedina in cui si punta su vittoria e pareggio ed una schedina in cui si punta su vittoria dell’ospite e pareggio e nel secondo caso invece, avremo una schedina in cui si punta sul pareggio ed una schedina in cui si punta su vittoria della squadra di casa o della squadra ospite.

Questo sistema può essere utilizzato sia per una singola partita, con la garanzia di una vittoria che nel peggiore dei casi porterebbe comunque a recuperare parte della posta in gioco, sia per più partite simultaneamente, in questo caso non si avrebbe una vittoria sicura al 100% ma il margine di guadagno sarebbe estremamente più alto.

Sistemi a Progressione

I sistemi a progressione sono dei sistemi di scommesse in cui si giocano più schedine distribuite nel tempo, per le quali viene generalmente fissata una puntata base e si continua a puntare quella stessa cifra in più giocate consecutive, finché non si perde, e quando si perde la puntata viene incrementata.

Tutti i sistemi a progressione possono essere utilizzati sia nelle scommesse sportive che per scommettere ai tavoli del casinò.

Sistema Martingale

Il sistema Martingale uno dei sistemi di scommesse più noti e popolari, comunemente chiamato anche come raddoppio avanzato.

Si tratta di un sistema in cui si punta su eventi la cui quotazione è almeno 2.00, in questo modo, in caso di vittoria, l’importo scommesso viene raddoppiato. In caso di perdita invece, alla giocata successiva l’importo viene raddoppiato e si continuerà a giocare quella cifra, fino ad una successiva perdita.

La progressione del sistema Martingale è 1 – 2 – 4 – 8 – 16 – …, fino all’esaurimento del Bankroll.

Esiste anche una variante del Martingale chiamata raddoppio semplice, in cui si raddoppia solo in caso di perdita, e dopo ogni vittoria si ritorna alla puntata base.

Sistema Trotto

Il sistema Trotto, detto anche sistema della progressione vincente a quota bassa, è un sistema di scommesse in cui si punta su eventi la cui quotazione è compresa tra 1,50 e 1.70. In questo sistema la puntata di base è convenzionalmente fissata a 2€ e rimane costante finché si vince.

Come nel sistema Martingale, anche in questo caso, in caso perdita, la posta viene incrementata seguendo questa volta la progressione del trotto, e rimane costante fino alla perdita successiva.

La progressione del sistema trotto è 2 – 6 – 16 – 45 – 65 – …, ma, diversamente dal Martingale, in cui la quotazione degli eventi su cui puntare è costantemente fissata a circa 2.00, nel trotto, dopo la quarta perdita consecutiva, la quotazione su cui si punta va incrementata e questo significa scegliendo eventi quotati tra 1.50 ed 1.80.

Sistema a Progressione belga

Il sistema a progressione belga funziona diversamente dal Martingale e il Trotto, vede un incremento costante, turno dopo turno, per un massimo di 5 turni e al sesto turno torna ad essere la puntata di base.

La quota da puntare viene incrementata di se stessa dopo ogni puntata ed è calcolata in percentuale al budget complessivo, e costituisce il 5% del bankroll alla prima scommessa . Ciò significa che, se il budget complessivo a disposizione del giocatore è di 100€ la puntata di base sarà di 5€ e verrà incrementata di 5€ ad ogni giocata successiva, indipendentemente dal fatto che la puntata precedente sia stata vinta o persa. La progressione del sistema a progressione belga è 1 – 2 – 3 – 4 – 5 – 1 – ….

Sistemi infallibili

Non esistono sistemi infallibili, ovvero, sistemi di scommesse che assicurano un guadagno certo, e anche quando si ha una vittoria certa, come nei sistemi a doppia chance, nei quali non è possibile perdere perché si sta puntando su tutti i casi possibili, non c’è la certezza di un guadagno.

È però possibile massimizzare le proprie possibilità di vittoria, grazie allo studio attento dei pronostici e tenendosi informati sullo sport o sugli eventi su cui si scommette.

Una buona conoscenza del gioco è fondamentale per identificare con maggiore precisione tutte le possibili variabili e ipotizzare con maggiore efficacia chi sarà il vincitore e di conseguenza scommettere sul vincitore.

Nello sport nulla è certo e persino la squadra favorita e prima in classifica, all’ultima giornata di campionato, potrebbe perdere contro la squadra più debole e ultima in classifica. Questo scenario è estremamente inverosimile, ma non impossibile, potrebbe essere preannunciato da una serie di indizi che un buon osservatore è in grado di cogliere e sfruttare per scommettere sulla squadra con più probabilità di successo, e il vero segreto per vincere è puntare sullo sport che si conosce meglio e che si segue con maggiore attenzione, senza lasciarsi trasportare troppo dalle simpatie o antipatie, e scommettendo solo per il gusto di farlo.

Il nostro voto

Info sull'autore

Antonio

Lascia un commento