Scommesse

Le migliori strategie per le scommesse

Quando si parla di scommesse ci si ritrova in un mondo immenso, fatto di innumerevoli strategie di scommesse, sistemi e metodi, che permettono di scommettere su quasi qualsiasi cosa.

In Italia le scommesse sul calcio sono le più popolari e amate, ma non sono le uniche autorizzate e regolamentate dall’AAMS, che, dal 1999 tutela i giocatori garantendo circuiti di raccolta per scommesse su qualsiasi evento sportivo, e non solo.

In questa guida voglio aiutarti a conoscere le migliori strategie per scommesse, si tratta di metodi e tecniche che possono essere utilizzate in vari campi, dalle scommesse sul calcio alle scommesse sui tornei di poker o quando al casinò si decide di puntare su un tavolo da blackjack.

Le strategie di scommesse che ti mostrerò, unite ai pronostici, quotazioni e una buona conoscenza dell’evento su cui andrai a scommettere possono aiutarti a prevedere l’esito di una o più partite, ma ricorda che non esiste una strategia sicura al 100%.

Se sei interessato alle scommesse sul calcio ti consiglio queste guide in cui ti spiego come scommettere sul calcio e ti espongo le migliori strategie per scommettere sul calcio. Se invece hai già familiarità con le scommesse in generale e sei in cerca di una nuova strategia per scommettere, allora questa è la guida giusta per te.

Sistema di quotazioni

Prima di cominciare con le strategie che potrai usare per le tue scommesse, voglio ricordarti che la quotazione di ogni scommessa dipende dalle probabilità di successo, ciò significa che scommettere su qualcosa che ha altissime probabilità di successo, avrà una quotazione molto alta, è una quotazione molto alta significa un basso payback in caso di vittoria, diversamente, scommettere su qualcosa che ha poche probabilità di successo, avrà una quotazione molto bassa e di conseguenza il payback in caso di vittoria sarà molto alto.

Una scommessa è generalmente indicata da un valore di cambio unitario in rapporto alla quotazione, ad esempio, se scommetto 1€ su una evento quotato 5.00, la quotazione sarà 1:5.00 ovvero 1€ x5.00, e in caso di vittoria il payback sarà di 5€ mentre il mio guadagno reale sarà di 4€.

Conoscere le quotazioni e il loro funzionamento è molto importante per scommettere e può aiutarti ad elaborare una strategia per scommettere in modo più o meno sicuro, così da poter ottenere una vittoria con un discreto margine di guadagno, rischiando relativamente poco.

Payback e Bankroll

Payback e Banckroll sono dei termini con cui dovrai iniziare a familiarizzare se vuoi iniziare a scommettere.

Il payback è il pagamento emesso dal centro scommesse o portale di gioco, in caso di vittoria di una scommessa, mentre il bankroll indica la cifra che un giocatore è disposto a rischiare in una o più scommesse. Possiamo immaginare il bankroll come il tetto massimo che un giocatore è disposto a scommettere.

Strategie di scommesse

Quando un giocatore scommette lo fa per due motivi, divertirsi e vincere, di conseguenza è molto importante che un giocatore stabilisca un bankroll e sia in grado di determinare quanto scommettere di volta in volta.

Una buona strategia di scommesse permette ad un giocatore di non mettere a rischio l’intero bankroll, e di conseguenza, il suo gioco, attraverso le scommesse, può durare a lungo.

Per determinare quanto scommettere un giocatore può stabilire un budget massimo per ogni scommessa oppure può utilizzare sistemi, come la formula Kelly, che gli permettono di volta in volta di stabilire quale percentuale del proprio bankroll scommettere, in questo modo avrà la certezza di non rischiare mai l’intero bankroll.

La Formula Kelly

La formula kelly non è una vera e propria strategia di scommesse, si tratta più precisamente di una formula matematica che, prendendo in input la quotazione, le probabilità reali che quell’evento si verifichi e il bankroll di un giocatore, permette di determinare quale percentuale del bankroll scommettere su un determinato evento.
Questa formula è stata elaborata dal matematico John Larry Kelly, Jr. che nel 1956 l’ha enunciata per la prima volta tra le pagine del Bell System Technical Journal.

Questa formula è molto utilizzata sia nelle scommesse sportive che nel trading e nelle operazioni finanziarie, e permette agli investitori di determinare quanto investire.

La formula Kelly per le scommesse è la seguente

%=(Q*P-1)/(Q-1)

percentuale del budget da utilizzare per scommettere sull’evento sportivo = [Quotazione per (probabilità-1)]/ (Quotazione-1)

Ipotizzando quindi di avere un budget di 100€ e di applicare la formula Kelly per calcolare l’importo da scommettere su un evento è quotato 2,10. Applicando la formula Kelly otterremo (2,1*50%-1)/(2,1-1)= 4,54%, di conseguenza l’importo che il giocatore potrà puntare su quel determinato evento sarà al massimo di 4,54€.

Scommessa singola

Questa strategia di scommessa è molto adatta a chi conosce bene l’evento o il tipo di evento ed è in grado di stimare con un buon margine l’esito finale di un singolo evento, come ad esempio l’esito di una partita di calcio, o di basket, ecc.

Conoscendo bene il tipo di evento e tutte le variabili in gioco, ciò che deve fare uno scommettitore è individuare l’evento con maggiori probabilità di successo ed una buona quotazione, ovvero una quotazione superiore ad 1.00.

Molti giocatori consigliano di cercare eventi con quotazioni vicine al 2.00, in modo molto simile alla strategia del raddoppio.

Strategia del Raddoppio

Per utilizzare questa strategia di scommesse, bisogna individuare uno o più eventi quotati almeno 2.00, e scommettere su quelli, in questo modo, in caso di vittoria, la posta puntata verrà raddoppiata.

Esistono diverse varianti di questa strategia, come il raddoppio semplice e il raddoppio avanzato.

Raddoppio Semplice

Quando si usa la strategia di scommesse denominata raddoppio semplice, un giocatore individua una serie di eventi quotati 2.00 e fissa un bankroll che poi divide in parti uguali per il numero di scommesse che intende effettuare e a questo punto, scommette la stessa cifra in tutti gli eventi.

Utilizzando questa strategia i rischi saranno relativamente bassi e se nel peggiore dei casi potrebbe perdere l’intero budget, nel migliore potrebbe raddoppiarlo. La forza di questa strategia sta nel fatto che, per essere in attivo è sufficiente vincere più del 50% delle scommesse.

Raddoppio avanzato

Il Raddoppio avanzato funziona come il raddoppio semplice, con la differenza che, in caso di perdita, il giocatore raddoppia l’importo scommesso, in questo modo, in caso di una vittoria successiva ad una o più perdite, il budget sarà nuovamente in pari.

Utilizzando questa strategia nel migliore dei casi il budget, come nel raddoppio semplice, verrà raddoppiato, ma, nel peggiore si potrebbe andare in contro ad una perdita esponenziale. La forza di questa strategia sta nel fatto che ogni vittoria azzera tutte le perdite precedenti e porta sempre il giocatore in attivo.

Copiare le strategie vincenti

Se si gioca per vincere una buona strategia che può essere utilizzata è quella di copiare le strategie vincenti degli esperti del settore, e se in passato queste informazioni erano tenute segrete, oggi grazie ai vari blog e canali di informazioni, newsletter, bollettini, pronostici degli esperti e siti web di bookmaker on-line, è possibile individuare con estrema facilità quali eventi avranno più probabilità di successo e di conseguenza scommettere su quelli altamente probabili, con le quotazioni migliori.

Sistema Trotto

Il sistema Trotto, detto anche sistema della progressione vincente a quota bassa, è una delle strategie di scommesse più comuni e utilizzate, e come la strategia del raddoppio, richiede una serie di scommesse prolungate nel tempo.

Per utilizzare questa strategia di scommesse, un giocatore deve puntare 2€, di volta in volta, su almeno uno o due eventi quotati tra 1.50 ed 1.70. In caso di vittoria il giocatore che ricorre al sistema trotto punterà nuovamente 2€ su altri due eventi quotati tra 1.5 ed 1.70, mentre, in caso di perdita, dovrà incrementare la propria puntata secondo questo sistema di progressione 2 – 6 – 16 – 45 – 65.

Diversamente dalla strategia del raddoppio, nel sistema trotto, una volta incrementata la puntata, bisognerà puntare sempre quella nuova cifra, fino alla successiva perdita e quindi un nuovo incremento. In caso di quattro perdite il metodo troppo prevede di individuare eventi con una quotazione più elevata, compresa tra 1.50 ed 1.80.

Il sistema Trotto è uno dei sistemi di scommesse a progressione più comuni e popolari, ma non è l’unico sistema, di progressione, ne esistono molti altri che si basano su altri sistemi di progressione, come il sistema di Labouchere, di sistema di Fibonacci, il sistema D’Alembert e il Martingale, meglio noto come raddoppio.

Sistema x Factor

Uno dei sistemi di scommesse più diffusi nel mondo dello sport, è il sistema chiamato sistema x Factor.

Questa strategia di scommesse prevede di piazzare un sistema giocando sui pronostici di pareggio, generalmente quotati almeno 3.00, che significa che in caso di vittoria l’importo scommesso verrebbe triplicato, permettendo così di coprire con ogni vittoria almeno altre due scommesse successive. Questo particolare lo rende particolarmente redditizio, soprattutto se applicato a scommesse su campionati inferiori.

Nel mondo del calcio, ad esempio, i pareggi sono estremamente frequenti in Serie B, mentre sono molto più rari in Serie A. Lo stesso accade per i campionati e tornei di Basket e altri sport.

Sistema a correzione di errore

Il sistema di scommesse a correzione d’errore prevede una strategia a puntate multiple, ovvero una strategia di scommesse in cui si piazzano più scommesse simultaneamente, e la particolarità di questo sistema è che si vince se si indovinano tutti i risultati, ma anche se si commette un solo errore indicato.

Solitamente questo tipo di gioco richiede un azione manuale e vanno indicate le singole partite sulle quali si considera un possibile errore, di conseguenza, se l’errore avviene su una di quelle partite allora si vince ugualmente, in caso contrario, se l’errore si verifica su una partita di cui non è stato indicato il possibile errore, non si otterrà una vittoria.

Ipotizzando quindi di scommettere su tutte le partite di una giornate di un campionato sportivo, ed indicare come correzione dell’errore una partita di cui non siamo in grado di prevedere il risultato, si otterrà una vittoria sia quando quella partita si concluderà come indicato sulla nostra schedina, sia in caso contrario. È possibile anche scommettere con un doppio o triplo errore, tuttavia, più errori saranno indicati, in rapporto al totale delle partite su cui si sta scommettendo, minore sarà il payback in caso di vittoria con errore.

Sistema Pong

Il sistema Pong è un sistema che prevede di scommettere su uno o più risultati fissi, abbastanza certi quotati almeno 2.00 e su un risultato variabile.

Si tratta di un sistema ibrido tra il raddoppio e il sistema a correzione d’errore, il cui nome PONG è un acronimo che significa Pari, Over, No Gol. La particolarità di questo sistema è che almeno 2 dei tre casi indicati, ovvero Pareggio, Superamento di un certo numero di Gol o assenza di Gol, si verificano quasi sempre simultaneamente, di conseguenza, questo sistema di gioco appare abbastanza sicuro e in caso di quotazioni vicine o superiori al 2.00 assicura un buon margine di guadagno.

Scommesse in Live

Sempre più bookmaker, soprattutto on-line, ma anche molti centri scommesse, danno ai giocatori la possibilità di scommettere in live, ovvero di piazzare scommesse su eventi che sono già iniziati.

Scommettere live permette gli scommettitori di correggere in corso d’opera eventuali valutazioni errate fatte in base ai pronostici, osservando l’andamento di una partita e la strategia utilizzata da una determinata squadra, oltre alla risposta dei giocatori in campo è infatti possibile notare eventuali vantaggi e svantaggi inizialmente non considerati.

Se ad esempio in una scommessa calcistica in cui si aveva puntato ad una vittoria con un ampio margine di una determinata squadra, e durante la partita si nota che quella squadra ha adottato una strategia di difesa e più conservativa, per cui va poco in attacco, si può scommettere live su un risultato differente.

Fare attenzione a cosa accade all’esterno

Quest’ultima non è una strategia per scommettere, ma è più un consiglio per analizzare al meglio l’evento su cui vuoi scommettere che potrà esserti d’aiuto per elaborare le tue personali strategie di scommesse.

Prendere in considerazione avvenimenti esterni all’evento su cui si intende scommettere, nel caso di eventi sportivi possono essere episodi legati alla vita privata dei giocatori, può aiutare il giocatore a farsi un idea più accurata del gioco e di conseguenza prevedere con maggiore accuratezza il risultato finale e massimizzare così le proprie possibilità di vittoria.

Il nostro voto

Info sull'autore

Antonio

Lascia un commento